chisiamo

AFOL Metropolitana è un’azienda speciale consortile partecipata, ad oggi, dalla Città Metropolitana di Milano e da 40 Comuni, compreso il Capoluogo. E’ stata pensata per accogliere, tramite incorporazione, tutte le Afol metropolitane, il che porterà, a processo aggregativo ultimato, ad una compagine sociale complessivamente formata da circa 70 Enti Locali, garantendo così un unico interlocutore pubblico sui temi del lavoro e della formazione per l’intera area Metropolitana milanese.

Offre servizi pubblici per cittadini e imprese, al fine di:

Prevenire e contrastare la disoccupazione.

Migliorare la qualità dell’occupazione.

Favorire la crescita del capitale umano.

Sostenere lo sviluppo locale.

AFOL Metropolitana, è attiva su diverse SEDI attraverso le AREE:

Formazione, con i Centri di Formazione Professionale di Milano, Cesate, Limbiate, Cologno Monzese, Cormano, Sesto San Giovanni e Cernusco sul Naviglio;

Lavoro, con i Centri per l’Impiego di Milano, Rho, Cinisello Balsamo e Melzo i servizi di politiche del lavoro, di preselezione e di collocamento mirato dei disabili (Match), Eures per la mobilità professionale in Europa e i servizi garantiti in assistenza tecnica (help desk aziende, call center lavoro, anagrafe obbligo formativo, implementazione banche dati lavoro) alla Città Metropolitana di Milano.

In assistenza tecnica alla Città Metropolitana di Milano si aggiunge il servizio crisi aziendali che garantisce l’assistenza alle aziende in crisi, con l’obiettivo di realizzare politiche, anche preventive, finalizzate al rilancio industriale, alla salvaguardia e allo sviluppo occupazionale, attraverso programmi di ricollocazione, di concerto con le istituzioni locali e le parti sociali.

AFOL Metropolitana si pone come fondamentale obiettivo la fornitura di un servizio riconosciuto per gli standard elevati, sempre più rispondenti ai bisogni e alle aspettative dei propri clienti e interlocutori istituzionali, nonché in linea con la sua Politica per la Qualità.

AFOL Metropolitana si attiene ai principi e alle disposizioni del Codice Etico di Comportamento. Le disposizioni del Codice devono caratterizzare i comportamenti di tutta l’organizzazione dell’Agenzia e sono vincolanti per tutti i suoi Destinatari.

 CV Aziendale 

 CV Aziendale in inglese 

Dati monitoraggio Afolmet giugno 2016

Visualizza il pdf..

I Comuni soci di AFOL Metropolitana

Visualizza la pagina..

L'ASSEMBLEA CONSORTILE

Visualizza il pdf..

AREE TERRITORIALI

AFOL Metropolitana è divisa in aree territoriali che ricalcano le ex-AFOL provinciali.

  • Area Milano città
  • Area Nord Ovest
  • Area Nord
  • Area Est
ATTI COSTITUTIVI DI AFOL METROPOLITANA

Di seguito gli elementi costitutivi di AFOL Metropolitana, approvati dai Consigli di tutti gli Enti Soci.

Statuto

Piano industrialePiano Programma

Convenzione AFOL Metropolitana, Agenzia Metropolitana per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro

ORGANI

AFOL Metropolitana, Agenzia Metropolitana per la formazione, l’orientamento e il lavoro, è dotata di personalità giuridica, di autonomia imprenditoriale e di un proprio statuto. L’attività svolta si prefigge il soddisfacimento degli interessi e lo sviluppo della collettività locale.

La struttura organizzativa è rappresentata dal Consiglio di amministrazione, dal Direttore generale e dai Direttori territoriali.

Il Consiglio di amministrazione, composto dal Presidente Mario Donno, dal Vicepresidente Mattia Giuseppe Granata e dal Consigliere Chiara Lazzarini approva i piani finanziari e gli atti di indirizzo e di programma ed esercita il controllo politico e amministrativo.

A garanzia della regolarità economico-finanziaria della gestione vi è la vigilanza effettuata dal collegio dei revisori dei conti.

Fanno capo al Direttore generale, le responsabilità operative e la gestione di tutte le risorse di AFOL Metropolitana, garantendo l’unitarietà e il coordinamento dell’azione amministrativa e di programmazione generale. Nella sua attività il Direttore generale è coadiuvato da un direttore territoriale per ciascuna area territoriale e dai responsabili di servizio.

Direttore generale: Giuseppe Zingale