Milano, 16 settembre 2020

Ai sensi dell’art. 16 L. 56/87, l’avviamento a selezione dà la possibilità alle persone di essere assunte dalle Pubbliche Amministrazioni sia a tempo determinato sia a tempo indeterminato, per posizioni che richiedono come unico requisito l’assolvimento dell’obbligo scolastico (terza media), senza dover sostenere concorsi pubblici

 

A differenza del recente passato, considerata la necessità di assicurare lo svolgimento delle procedure selettive nell’ambito delle misure di contrasto al COVID-19 finalizzate a limitare gli assembramenti in luoghi pubblici, le chiamate art.16 non si svolgeranno più in presenza ma per via telematica.

 

Le nuove modalità di presentazione delle candidature nei CPI di AFOL Metropolitana (CPI Milano, CPI Cinisello, CPI Rho, CPI, Melzo, CPI San Donato, CPI  Rozzano, CPI Corsico), a partire dal 14 settembre 2020, sono le seguenti.

Le persone interessate devono:

munirsi ed essere in possesso di  un proprio indirizzo di posta elettronica certificata individuale (PEC)

inviare via PEC, nell’arco temporale assegnato per la presentazione delle domande e indicato nell’Avviso pubblico, il modello di adesione compilato e tutti gli allegati necessari all’indirizzo afolmet.art16@pec.it

 

>>scopri di più

allegati

modello di adesione alle chiamate articolo 16 nuova modalità (formato  PDF)