Abbiamo appreso con sgomento ieri sera che Beppe Prato ci ha lasciati.
Tutto è avvenuto improvvisamente, è stato un distacco violento e inaspettato.

Tutta la comunità AFOL e tutto il mondo che collabora con noi, in particolare la Formazione Professionale, negli anni hanno apprezzato le sue straordinarie qualità umane e professionali.
E soprattutto chiunque ha avuto la fortuna di conoscerlo e di lavorare con lui, gli ha voluto un bene dell’anima.
È stato per molti di noi un autentico Maestro.

Lasciare le cose migliori di come ci sono state consegnate è il modo concreto per ricordarlo, è l’impegno che ci dobbiamo dare per fare bene quello che siamo chiamati a compiere ogni giorno e per esprimergli con i fatti la nostra sincera gratitudine.

Un abbraccio forte e di immenso affetto da parte di tutti noi a Daniela.