Il servizio EURES Milano, l’Agenzia internazionale per il reclutamento (ZAV), l’Agenzia federale per il lavoro (ufficio statale del lavoro) e l’Ufficio di collocamento
di Donauwörth promuovono un progetto di qualifica internazionale.

In tutta Europa si cercano 10 partecipanti, che desiderano iniziare un percorso di formazione e di inserimento lavorativo in Germania per la professione di assistente all’educazione sanitaria.

inviare CV a eures@afolmet.it entro il 5/10/2019

REQUISITI

› 23 – 45 anni,
› cittadinanza di uno stato membro dell’Unione Europea,
› diploma di maturità,
› estratto del casellario giudiziale senza carichi pendenti,
› motivazione a imparare la professione di assistente all’educazione sanitaria e a lavorare in Germania,
› esperienza, almeno minima, pregressa nella cura di disabili o anziani e/o elevata motivazione per questa professione,
› conoscenza della lingua tedesca e inglese o forte motivazione a un apprendimento intensivo.

Il percorso prevede i seguenti step
› Impiego senza formazione (1 anno e mezzo): collaboratore/trice senza formazione nell’assistenza all’educazione sanitaria (stipendio lordo circa € 2350)
› Impiego con formazione (1 anno): assistente ausiliario all’educazione sanitaria (stipendio iniziale a partire da circa € 2690)
› Impiego con formazione (2 o 3 anni): assistente all’educazione sanitaria (stipendio iniziale a partire da circa € 3170)

I lavoratori esteri, adeguati alla mansione e motivati, vengono impiegati nell’assistenza all’educazione sanitaria come collaboratori senza formazione e, dopo corrispondente preparazione, portano a termine la formazione da assistente ausiliario all’educazione sanitaria e quindi da assistente all’educazione sanitaria.
Il corso prevede inoltre un corso di tedesco svolto nella nazione di origine, finanziato dai programmi europei di sviluppo YfEJ o Reactivate.

scarica la locandina del programma di reclutamento