Anche quest’anno AFOL Metropolitana aderisce alla Settimana del lavoro agile, in programma dal 21 al 25 maggio. L’iniziativa, promossa dal Comune di Milano, è giunta quest’anno alla sua seconda edizione. Cinque giorni per scoprire, raccontare e promuovere i vantaggi di poter conciliare impegno lavorativo e qualità della vita.

Il lavoro agile non richiede una postazione fissa in ufficio, consente di svolgere i propri compiti ovunque: a casa, al bar, in un ufficio decentrato o in una postazione in coworking. Il lavoro agile soddisfa chi lavora e rende le persone più competitive. Scegliere il lavoro agile significa favorire la conciliazione tra qualità della vita e buon lavoro, risparmiare tempo negli spostamenti, limitare traffico e inquinamento atmosferico; permette di immaginare e sperimentare nuovi modi per essere al lavoro e lavorare meglio.

AFOL Metropolitana aderisce all’iniziativa mettendo a disposizione per tutta la durata dell’iniziativa il proprio spazio Coworking di Via Soderini 24 e offrendo la possibilità ai propri dipendenti di sperimentare il Lavoro Agile lavorando presso sedi diverse da quella abituale, scegliendo una delle postazioni di coworking messe a disposizione sul territorio  o presso una diversa sede territoriale di AFOL Metropolitana.

AFOL Metropolitana, sempre nell’ambito dell’iniziativa, sarà inoltre adottata dallo studio legale Lexellent per ricevere consulenza, conoscere e avviare progetti di lavoro agile.