Afol Est è entrata a far parte di Afol Metropolitana

Afol Est è entrata a far parte di Afol Metropolitana

Il processo di riassetto dei servizi per le politiche del lavoro e dello sviluppo su scala metropolitana fa un ulteriore passo avanti.Afol Est è entrata a far parte di Afol Metropolitana, l’agenzia per l’orientamento, la formazione e il lavoro, partecipata dalla Città Metropolitana di Milano, dal Comune di Milano e da altri 41 Comuni. L’agenzia Afol Est, il cui ambito di competenza è quello dei 28 comuni situati a est della città di Milano, tra il Naviglio della Martesana e il fiume Adda, ha una sede centrale, un Centro per l’Impiego, 11 sedi dedicate ai servizi lavoro e orientamento, 2 sedi di servizi formativi a Melzo, Cassano d’Adda, Pioltello, Basiano e Masate, Bussero, Carugate, Cassina De’ Pecchi, Cernusco sul Naviglio, Trezzano Rosa e Pozzo d’Adda, Vignate, Vimodrone e Cernusco sul Naviglio.
L’ingresso di Afol Est in Afol Metropolitana segue quello di Afol Nord Ovest e di Afol Nord.
“AfolMet già oggi si configura come la maggiore agenzia pubblica di formazione, orientamento e lavoro. L’ingresso di Afol Est – spiega Mattia Granata, vice presidente di Afol – è l’ennesimo tassello di un processo di ottimizzazione dei servizi offerti ai cittadini in materia di lavoro, formazione professionale e orientamento, iniziato nel 2015. L’obiettivo è creare un nuovo e più ampio bacino d’utenza, nuove relazioni di rete e partnership e una maggiore visibilità dei servizi sul territorio. Per completare la fusione manca solo Afol Sud, il cui ingresso in Afol Metropolitana avverrà nei prossimi mesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *